macOS 10.15 Catalina, requisiti di accessibilità aggiuntivi per Mac Streamer e Mac Business App

Segui

Apple ha rilasciato macOS 10.15 Catalina il 7 ottobre 2019. Questa nuova versione ha requisiti di sicurezza più rigorosi che richiedono un'autorizzazione esplicita per consentire alle applicazioni di avere il controllo.

Per Mac Streamer v3.3.2.0, queste sono le impostazioni di accessibilità aggiuntive che devono essere impostate per consentire al software Splashtop di fornire l'accesso remoto:

Quattro opzioni in Preferenze di Sistema / Sicurezza e Privacy / Privacy devono essere controllate affinché una sessione remota funzioni normalmente. Si noti che queste impostazioni di sicurezza non possono essere configurate in remoto: è necessario modificarle una volta a livello locale prima di poter stabilire una sessione remota.

Inoltre, tieni presente che se questi sono già selezionati, deseleziona e ricontrolla. Gli utenti hanno segnalato che questa azione richiede le autorizzazioni per reimpostare se prima non funzionavano.

 mceclip1.png

  1. Accessibilità ((influisce il controllo) - L'opzione è disponibile su macOS 10.14 Mojave e deve essere selezionata per abilitare il controllo remoto. Questo è lo stesso con 10.15. Per i casi di aggiornamento del sistema operativo, se l'opzione è già selezionata su 10.14, non è necessario configurarla di nuovo il 10.15. Per le nuove installazioni di streamer su 10.15, questa impostazione deve essere verificata per consentire il controllo remoto.
  • Se questa impostazione è stata eseguita in Mojave prima di iniziare l'aggiornamento a Catalina, potrebbe essere necessario eliminare (-) l'impostazione di Accessibilità per Splashtop Streamer, quindi aggiungere nuovamente (+) e controllarlo.
  1. Accesso completo al disco (influisce sul trasferimento dei file): l'opzione è disponibile su macOS 10.14 Mojave ma non è necessario verificarla. Ora, deve essere verificato per utilizzare File Transfer su 10.15. Se non selezionato, i file / le cartelle del Mac remoto non verranno visualizzati nella finestra di trasferimento dei file.
  2. Registrazione dello schermo (influisce sulla connessione remota) - L'opzione non è disponibile su macOS 10.14 Mojave. Ora, deve essere verificato per stabilire una sessione remota il 10.15. Altrimenti, non sarai in grado di stabilire una sessione remota e ci sarà un popup sul computer dello streamer (NON PUOI configurarlo da remoto):Catalina2.jpg
  3. Microfono (influisce sullo streaming audio): l'opzione è disponibile su macOS 10.14 Mojave e deve essere selezionata per riprodurre l'audio in streaming tramite connessione remota. Questo è lo stesso il 10.15. Tuttavia, Soundflower non funziona su 10.15: non è possibile riprodurre l'audio in streaming anche quando si controlla il microfono.

Nota: le connessioni remote non possono funzionare nella schermata di accesso del Mac con Mac Streamer v3.3.4.0 e macOS 10.15 Catalina. Il team ha trovato una soluzione per il problema: la soluzione verrà rilasciata nella v3.3.6.0. Se desideri prima la correzione, contatta il team di supporto per una build interna

Mac Streamer v3.3.4.0 richiede le stesse impostazioni di cui sopra. Inoltre:

  • Con Mac Streamer v3.3.4.0, c'è un aiuto nelle nuove installazioni di Streamer che guida gli utenti a controllare queste quattro opzioni. Questo helper non verrà visualizzato nei casi di aggiornamento (è presente un pulsante badge sullo streamer 3.3.4.0 UI per aprire manualmente l'helper)
     mceclip2.png
  • Soundflower funziona per fornire streaming audio con macOS 10.15 Catalina.
  • L'accesso remoto può connettersi alla schermata di accesso con macOS 10.15 Catalina.

Per Mac Business App (soluzione alternativa con v3.3.2.0, migliorata con v3.3.4.0)

Preferenze di Sistema / Sicurezza e Privacy / Privacy

1.File e cartelle (non accesso completo al disco) (influisce sul trasferimento dei file) - L'opzione non è disponibile su macOS 10.14 Mojave. Il 10.15, deve essere controllato per poter utilizzare File Transfer. In caso contrario, verrà visualizzato un popup che richiede di configurare le preferenze di sistema al momento dell'accesso a ogni cartella / file sul computer locale.

• Con v3.3.4.0, al momento dell'installazione è disponibile un supporto che guida gli utenti a verificare l'opzione di accessibilità.

 

Utenti che ritengono sia utile: 1 su 1